Portogallo in camper

COME ARRIVARE

Per andare con il camper in Portogallo dall’Italia è necessario attraversare la Francia e la Spagna: in totale più di 1800 chilometri dal confine italiano al confine portoghese se si entra in Portogallo dall’Algarve.
Per quanto riguarda la Francia, l’autostrada è molto cara, soprattutto per veicoli con altezza superiore ai 3 metri o peso superiore ai 35 quintali. Se si utilizza l’autostrada (dal confine italiano al confine spagnolo)  il costo indicativo per un veicolo superiore ai 3 metri di altezza, con due assi, è di 140€, se il veicolo ha tre assi il costo aumenta. Ovviamente sono possibili alternative, utilizzando strade senza pedaggio. In questo caso la durata dell’attraversamento sarà superiore. Un’alternativa è utilizzare l’autostrada solo in Côte d’Azur, dal confine italiano fino a Cannes, evitando di attraversare Nizza. Poi procedere sulle strade senza pedaggio fino alla Spagna.
In Spagna si può optare per la Autovia del Mediterraneo gratuita.
Ovviamente se la meta principale in Portogallo non è l’Algarve, si può accedere utilizzando soluzioni stradali diverse.

VALUTA E CAMBIO

Per quanto riguarda la valuta, non ci sono problemi, in quanto come in Italia, anche in Portogallo si utilizza l’Euro. Le carte di credito sono comunemente accettate. Non abbiamo fatto prelievi con il Bancomat, quindi non sappiamo se le commissioni sono più o meno elevate. Il consiglio è portarsi del contante da casa e pagare sempre con la carta di credito ove possibile.

STRADE E AUTOSTRADE

Prima di partire, avevamo fatto il Telepass Europeo, per poter pagare i pedaggi automaticamente in Spagna e Portogallo (in Francia il Telepass Europeo è utilizzabile solo su veicoli di altezza inferiore ai 3 metri). Dall’esperienza che abbiamo avuto, è stato completamente inutile in quanto si viaggia tranquillamente su strade che non richiedono pedaggi, sia in Spagna, sia in Portogallo.

L’utilizzo di Google Maps

Per evitare di pagare pedaggi si può usare come navigatore Google Maps abilitando l’opzione “evita pedaggi”. Google Maps, in Portogallo, è abbastanza preciso, ma l’uso richiede un po’ di attenzione. Google Maps è impostato per individuare il percorso migliore per autovetture, percorso non sempre adatto a motorhome, soprattutto se di grandi dimensioni. Quindi è opportuno fare qualche verifica anticipata con la funzione “street view” in quelli che potrebbero diventare punti critici per il nostro passaggio, come, ad esempio, se si desidera andare da Albufeira a Praia Falesia.

Lo stato delle strade portoghesi

Lo stato delle strade portoghesi è mediamente buono.

I limiti di velocità

I limiti di velocità dipendono dalla tipologia delle strade e dalla classificazione del veicolo.
Per quanto riguarda le strade interurbane la situazione generale è la seguente, salvo diversa indicazione in loco.

  • Autostrade: 120km/h per motorhome di peso inferiore a 35 quintali, 110km/h per motorhome di peso superiore a 35 quintali.
  • Superstrade: 90-100km/h per motorhome di peso inferiore a 35 quintali, 90km/h per motorhome di peso superiore a 35 quintali.
  • Strade interurbane convenzionali: 90-100km/h per motorhome di peso inferiore a 35 quintali, 80km/h per motorhome di peso superiore a 35 quintali.

Per quanto riguarda le strade urbane, i limiti vanno dai 20km/h ai 50km/h a seconda della tipologia della strada urbana. Per informazioni aggiornate a riguardo, consultare il sito dell’Automóvel Club de Portugal: https://www.acp.pt/.

Patente di guida

Non occorre la patente internazionale. È sufficiente quella italiana.

CAMPEGGI, AREE DI SOSTA E PARCHEGGI

In Portogallo abbiamo pernottato in campeggi, aree sosta camper a pagamento e aree sosta camper gratuite.
Nel viaggio effettuato a cavallo tra maggio e luglio 2023 abbiamo pernottato in Portogallo 16 notti: 12 in aree sosta camper a pagamento, 1 in aree sosta camper gratuite, 3 in campeggi.

La corrente elettrica nei campeggi è spesso inclusa nel prezzo, nelle aree di sosta spesso è opzionale e rappresenta un costo aggiuntivo se viene richiesta. Abbiamo trovato strutture dove non erano presenti le presse CEE, ma solo le prese Shuko, quindi è fondamentale attrezzarsi prima di partire con un adattatore spina Schuko e presa CEE.

Generalmente servizi igienici e docce sono puliti. Il costo di un lavaggio in lavatrice varia dai 4 ai 6 euro.
Se si ha un camper di grandi dimensioni e si decide di pernottare in un campeggio, meglio telefonare prima per accertarsi della disponibilità di piazzole lunghe a sufficienza per le dimensioni del motorhome. Sotto gli otto metri generalmente non ci sono problemi.

Per dettagli su ciascun posto dove ci siamo fermati a dormire, potete consultare la nostra pagina dedicata ai pernottamenti in Portogallo: Portogallo. Dove abbiamo pernottato. Le tariffe dei campeggi e delle aree sosta camper a pagamento possono variare a seconda della stagione e delle dimensioni del camper (il nostro è 8,5m). Per dare un’idea dei prezzi, nella pagina dedicata ai pernottamenti, abbiamo riportato quanto abbiamo pagato noi ed il periodo in cui abbiamo pernottato.

Il pernottamento libero è regolato dal decreto legge 66/2021 del 24 agosto che corregge e chiarisce alcune delle modifiche apportate al codice della strada del 1994  dal decreto legge 102-B/2020 a fine 2020, che vietavano il pernottamento dei camper al di fuori dei luoghi espressamente autorizzati allo scopo (in pratica il campeggio libero era completamente vietato). Gli articoli coinvolti sono il 48, 49, 50 e 50-A. A seguito di questo decreto, il pernottamento in camper è nuovamente consentito, per un massimo di 48 ore nello stesso comune, con l’eccezione delle aree naturali protette e dei comuni in cui esiste una regolamentazione restrittiva a riguardo. Naturalmente si parla di parcheggio del mezzo per pernottare, non di campeggio, che è comunque vietato al di fuori dei luoghi ad esso deputati. Inoltre per orario relativo al pernottamento si intende l’orario dalle 22 alle 7 del giorno successivo (con la precedente modifica del 2020 l’orario andava dalle 21 alle 7 del giorno successivo).

CARBURANTE

Il costo del gasolio in Portogallo si posiziona tra quello spagnolo e quello italiano. Nei vari rifornimenti che abbiamo effettuato il prezzo è variato da 1,49€ al litro a 1,59€ al litro. Non abbiamo incontrato alcun problema per quanto riguarda il rifornimento di carburante. La rete di distribuzione dei vari fornitori è molto capillare.Tutti i distributori dove ci siamo fermati hanno accettato la carta di credito. Non abbiamo idea di quanto costi l’ADBlue in quanto non si è presentata l’occasione di acquistarlo in Portogallo. Consigliamo comunque di portare un additivo per ADBlue nel caso si acquisti dell’ADBlue che, nonostante l’etichetta e le certificazioni dicano il contrario, non abbia tutte le caratteristiche richieste dal motore (magari perchè è stato solo conservato male) e si accenda la segnalazione di scarsa qualità del liquido.

GAS PROPANO

Non abbiamo avuto l’occasione di acquistare bombole di propano in Portogallo, in quanto avevamo già provveduto all’acquisto in Spagna (vedi l’apposita sezione) e abbiamo avuto gas a sufficienza per tutta la durata del nostro soggiorno in terra portoghese. Per chi volesse acquistare una bombola di gas propano in Portogallo, per alcune l’attacco a baionetta sembra uguale a quello spagnolo (comunque da verificare), quindi anche in Portogallo come in Spagna servirà approvigionarsi di un dispositivo “salida libre”. Le bombole portoghesi tradizionali in metallo differiscono come forma da quelle spagnole, quindi potrebbe essere difficile sostituire una bombola acquistata in Spagna con una in Portogallo.
Per soggiorni brevi, sotto il mese, a nostro parere conviene servirsi di bombole portate dall’Italia o acquistate in Spagna. Per soggiorni lunghi, magari invernali, è meglio approvigionarsi direttamente in Portogallo con bombole portoghesi da restituire a fine soggiorno.

Bombola Repsol spagnola da 11 kg

Bombola Repsol portoghese

Dispositivo “salida libre”

Adattatore filetto “salida libre”  filetto italiano

Per maggiore sicurezza e informazioni, consultare i siti ufficiali dei fornitori. Ad esempio https://www.repsol.pt/particulares/ .

TAXI, MEZZI PUBBLICI E NOLEGGIO AUTOVETTURE

Durante il viaggio del 2023, non abbiamo utilizzato taxi o autobus. Ad Albufeira abbiamo noleggiato una macchina per tre giorni. I prezzi sono convenienti e con un’autovettura è possibile arrivare in posti difficili da raggiungere in camper, più per i parcheggi che per le strade. Tre giorni di noleggio di una Panda ad Albufeira ci sono costati 108,50 Euro, comprensivi dell’opzione zero franchigia presso Visacar. L’ufficio di Albufeira è in Rua do Lageado Edifício Solaina, loja D, ad 1,7 chilometri dall’Area sosta camper a piedi. Se si pernotta a Faro è ancora più conveniente noleggiare un’autovettura nelle vicinanze dell’aeroporto.

TELEFONIA MOBILE

In Portogallo valgono le regole e le agevolazioni per il roaming dei paesi della Comunità Europea. Quindi, in dipendenza dalla tipologia di contratto con il provider italiano, si hanno più o meno GB a disposizione per navigare. Le telefonate sono gratuite. Per informazioni dettagliate sulle modalità di roaming consultare: Roaming: utilizzare il cellulare nell’UE.

SUPERMERCATI

In tutte le cittadine di una certa dimensione e alla periferia delle grandi città si possono trovare supermercati e discount. In Portogallo sono presenti varie catene. Ad esempio: Carrefour, Lidl, Auchan.
Se si sta viaggiando in Algarve, supermercati molto interessanti per la qualità dei prodotti e ben riforniti, sono quelli della catena Apolónia Supermercados. Noi abbiamo abbiamo fatto acquisti nell’Apolónia Lagoa (37°07’35.7″N 8°27’08.9″W) sulla strada tra Lagoa e Carvoeiro e ci siamo trovati molto bene. Nel parcheggio è possibile parcheggiare anche un camper di grandi dimensioni.

Informazioni generali e pernottamenti

Portogallo. Dove abbiamo pernottato

Portogallo. Dove abbiamo pernottato

Albufeira Falesia. Area sosta camper a pagamento: Algarve Motorhome Park Albufeira. Area sosta camper a pagamento: Quinta da Palmeira Lagos. Camping Trindade Manta Rota. Area sosta camper a pagamento Nelas. Area sosta camper gratuita Obidos. Area sosta camper a...

Cosa abbiamo visto

Albufeira

Albufeira

La località balneare più nota dell'AlgarveAlbufeira è forse la località balneare più frequentata e conosciuta dell'Algarve. Una grande cittadina che può essere utilizzata come punto di appoggio per esplorare le bellissime coste dell'Algarve, sia via terra, sia via...

Almancil. La chiesa di San Lorenzo

Almancil. La chiesa di San Lorenzo

Tripudio di azulejosPiccola chiesa completamente decorata con azulejos, sia le pareti sia la volta, che descrivono la vita di San Lorenzo. Bellissima. Una meta assolutamente da non perdere.ALMANCIL. CHIESA DI SAN LORENZO IN MOTORHOMEDove parcheggiare Anche la chiesa...

Cabo de São Vicente

Cabo de São Vicente

Solo per dire ci siamo stati anche noiDecisamente sopravvalutato. Forse è più interessante visto dal mare. Offre dei bei panorami della costa rocciosa. Dire che sono panorami mozzafiato ci sembra francamente esagerato.CABO DE SÃO VICENTE IN MOTORHOMEDove parcheggiare...

Carvoeiro

Carvoeiro

Pittoresca località balneareCarvoeiro si sviluppa in un avvallamento che, dall'altopiano, discende stretto fino a mare per concludersi in una bella spiaggia, racchiusa tra due scogliere.CARVOEIRO IN MOTORHOMEDove parcheggiare Si tratta di una delle località che...

Estoi

Estoi

Gli splendidi azulejos dei giardiniLa visita non richiede tanto tempo e permette di ammirare gli azulejos che decorano la  fontana dei giardini di Estoi. Volendo si possono visitare anche alcuni locali del palazzo settecentesco più in alto, ora adibito a hotel...

Faro

Faro

Il capoluogo dell'AlgarveÈ la porta di ingresso per chi viene in Algarve in aereo. Se si è in camper è molto difficile trovare un posto dove lasciare il mezzo, anche per una breve visita al centro storico.FARO IN MOTORHOMEDove parcheggiare Si tratta di uno dei posti...

Lagos e Ponta da Pietade

Lagos e Ponta da Pietade

Una costa frastagliatissimaNei pressi di Lagos, Ponta da Pietade rappresenta uno dei tratti di costa più belli dell'Algarve. Da non perdere assolutamente.LAGOS E PONTA DE PIETADE IN MOTORHOMEDove pernottare Noi abbiamo pernottato nel camping Trindade, che si trova in...

Manta Rota

Manta Rota

Una spiaggia enormeA Manta Rota la grande spiaggia sabbiosa è direttamente accessibile. Più avanti, da Cacela Velha Fino a Faro, non si ha più questa possibilità. È necessario attraversare la laguna Ria Formosa.MANTA ROTA IN MOTORHOMEDove pernottare o parcheggiare Noi...

Milreu

Milreu

Le rovine romaneLe rovine di Milreu sono l'esempio di una grande villa rustica romana. Tra i resti pervenuti ai giorni nostri alcuni interessanti mosaici, l'area termale e le pareti di un edificio religioso.MILREU IN MOTORHOMEDove parcheggiare Si tratta di uno dei...

Óbidos

Óbidos

Un pittoresco borgo medioevaleUn labirinto di case bianche circondate da mura ancora intatte, che dalla Porta da Vila, dove finiscono le rovine del cinquecentesco Aqueduto de Usseira, arrivano fino al castello.OBIDOS IN MOTORHOMEDove pernottare Noi abbiamo pernottato...

Porto Covo

Porto Covo

Bel borgo sulla costa atlantica dell'AlentejoRisalendo la costa atlantica dell'Alentejo da Zambujeira verso Sines, si incontra questo gioiellino di case bianche adagiato su una scogliera molto frastagliata.PORTO COVO IN MOTORHOMEDove parcheggiare Non abbiamo...

Praia da Marinha e il Sentiero delle Sette Valli Sospese

Praia da Marinha e il Sentiero delle Sette Valli Sospese

Una spiaggia magnifica, un sentiero bellissimoSi tratta di uno dei posti assolutamente da vedere in Algarve. La spiaggia è splendida e il sentiero che porta da Praia da Marinha a Benagil, e oltre, permette di apprezzare la costa in tutta la sua maestosa bellezza.Praia...

Praia Falésia

Praia Falésia

Una spiaggia imperdibileNon ci sono parole per descrivere la bellezza di questa spiaggia. Bisogna esserci per goderla in tutta la sua esplosione di colori.PRAIA FALÉSIA IN MOTORHOMEDove pernottare Noi abbiamo pernottato al Motorhome Park Falésia. A nostro parere, la...

Sagres

Sagres

La fortezza di Enrico il NavigatoreUna grande fortezza costruita su un promontorio ventoso, anticamente conosciuto come il Promontorium Sacrum. Il nucleo più antico (vila do Infante) risale al XV secolo. I bastioni a difesa furono costruiti nel XVIII secolo.SAGRES IN...

Silves

Silves

Il castello più famoso dell'AlgarveSilves è una delle poche località dell'interno dell'Algarve che vale la pena visitare. Il castello, imponente, è stato ristrutturato nel secolo scorso.Informazioni per i camperisti Sezione1 Sezione2 Sezione3 Sezione4 Sezione5...

Tavira

Tavira

Carina, ma sopravvalutataPosta sulle due sponde del fiume Gilão, Tavira è una delle tappe obbligate per chi visita l'Algarve, anche se dal punto di vista artistico ciò che offre è abbastanza limitato.TAVIRA IN MOTORHOMEDove pernottare o parcheggiare Noi abbiamo...

Viseu

Viseu

Deludente oltre le aspettativeCi siamo fermati in questa città in quanto gemellata con Arezzo. Abituati alle bellezze del Portogallo, ci aspettavamo decisamente qualcosa di più. Non la includeremmo di certo in un itinerario in Portogallo.VISEU IN MOTORHOMEDove...

Zambujeira

Zambujeira

Oasi di relax sull'oceano AtlanticoRiposarsi in un bellissimo campeggio ai margini di questa cittadina sull'oceano Atlantico. Una sosta consigliata.ZAMBUJEIRA IN MOTORHOMEDove pernottare o parcheggiare Noi abbiamo pernottato nel Camping Villa Park. Pulitissimo e...